L’anima del Gaglioppo di ‘A Vita

“L’Anima del Gaglioppo” è il titolo della serata organizzata Mercoledì 22 Maggio dalla delegazione Onav di Bari per raccontare questa importante risorsa del patrimonio ampelografico italiano ed emblema della terra calabra, attraverso le parole e i vini di un produttore di Cirò, Francesco De Franco, titolare dell’azienda 'A Vita.

Mortilla Ti Cuntu... un vino che si racconta

Un vino ha sempre una storia dentro. Ne stappi una bottiglia e ci ritrovi i profumi della terra, la fatica dei viticoltori. Così accade per “Ti Cuntu” il Vittoria Rosso DOC barricato 2015 dell’azienda storica Mortilla sita a Chiaramonte Gulfi (AG), nella Sicilia orientale.

Vinoway premiato da Paolo Leo come "Vignaiolo Onorario"

Il Salento, noto al mondo  tra le mete turistiche di maggior spicco, consigliato da guide e giornali stranieri autorevoli come New York Times, Huffington Post, Guardian, Lonely Planet e National Geographic, solo per citarne alcuni, è il luogo dove il turismo si fa prezioso tutto l'anno, non solo per la bellezza mozzafiato delle coste, tra scogliere verdeggianti,  acque calde e cristalline,  calette assolutamente incontaminate e spiagge di sabbia finissima, masserie antiche riconvertite in lussuosi luoghi di accoglienza, ma anche e soprattutto perché, cibo e vino fanno da grande richiamo per l' indiscutibile livello qualitativo e l'autenticità dei sapori e dei profumi. Qui la biodiversità e la tradizione sono un imperativo indiscusso da preservare e promuovere.
  • Pubblicato in fatti

Terre di Pisa tappa d'obbligo per gli enoturisti

Il 27 e 28 Maggio si è tenuta a Pisa la seconda edizione di “Terre di Pisa, Terre del Vino”, evento organizzato dalla Camera di Commercio di Pisa e da Darwine&Food, rivolto da quest’anno non solo a un pubblico di addetti ai lavori ma anche agli appassionati, cui è stata resa possibile la degustazione di oltre 300 etichette di 36 aziende della provincia.
  • Pubblicato in eventi

Alla scoperta dei Vini del Cilento: Fiano e Aglianicone in primis

Quando sentiamo parlare di Cilento la mente corre alle spiagge bandiera blu, all’ olio dai potenti sentori erbacei e agli straordinari prodotti agricoli e del mare che qui, nella patria della dieta mediterranea, trovano albergo da secoli, eppure il Cilento è anche una terra vocata per la vitivicoltura che, negli ultimi decenni, ha visto il moltiplicarsi di aziende, per lo più di piccole dimensioni, capaci di valorizzare, tra gli altri, vitigni autoctoni di grande pregio per abbinarli con le più famose pietanze di questo angolo meridionale della Campania, idealmente legata alla Lucania come regione storica e culturale.
Sottoscrivi questo feed RSS