Melissa Maci è il nuovo Presidente di Cantine Due Palme

Letto 374 Email
Melissa Maci è il nuovo Presidente di Cantine Due Palme, a conferire l'incarico all'unanimità è stato il Consiglio di Amministrazione di Due Palme nella seduta di ieri, 28 ottobre 2021.
 
Melissa, laureata in lettere e filosofia ma con un'esperienza lunghissima nel mondo del vino maturata soprattutto in azienda ricoprendo ruoli importanti come Direttore Generale e Amministratore Delegato, succede al padre, l'Enologo Angelo Maci, fondatore dello storico sodalizio Cellinese e alla guida dell'azienda dal 1989.

Il Presidente uscente, nei giorni scorsi, aveva inviato una lettera molto profonda al Consiglio di Amministrazione nella quale scriveva: «vorrei esprimere a voi tutti la mia profonda gratitudine per la fiducia accordatami in tutti questi lunghi anni, oltre un quarto di secolo. Anni segnati da una crescita indiscussa e sicuramente fuori dalla norma della cooperazione nazionale ed internazionale...

La continuità e l'efficienza di una azienda è data dalla capacità dei suoi Amministratori e dei suoi collaboratori di essere sempre continui, efficienti ma soprattutto di sapersi rinnovare per sopraggiunta età di pensionamento da parte di qualcuno dei suoi membri. Arrogarsi il diritto di rimanere attaccati alla propria poltrona, pur sapendo che altri più giovani possono far meglio, non produce effetti positivi. Il ricambio generazionale fatto con le persone giuste, volenterose, capaci professionalmente e dedite al lavoro, ha sempre prodotto effetti positivi ed è l'avanguardia del protrarsi al benessere dei suoi soci, collaboratori e del territorio...
Dopo tanti anni di tanto lavoro, cari Consiglieri, mi dovete consentire un po' di riposo e credo che ne abbia diritto. All'interno del nostro sodalizio oggi ci sono le persone giuste, capaci e competenti perché la nostra cooperativa abbia una giusta e migliore continuità. Mi dimetto da Presidente ma rimanendo nel CDA continuerò a dare il mio apporto e supporto professionale...».

Parole che sicuramente non lasciano indifferenti e sono senza dubbio espressione della lungimiranza di un imprenditore che ha saputo essere la guida del riscatto agricolo di un intero territorio. A caldo le parole del neo-eletto Presidente sono state: «vengo dalla gavetta, in Due Palme ho ricoperto molti ruoli, da quello di impiegata amministrativa a quest'ultimo importante traguardo.

Dal 1997 sono imprenditrice agricola e proprio questo mio status mi porta a guardare con occhi più responsabili al futuro della nostra azienda. La nostra Cooperativa è fatta soprattutto di persone, tante, alle quali bisogna garantire continuità e crescita; so che adesso le mie decisioni e quelle del Consiglio di Amministrazione di Due Palme, saranno ancora più incisive e importanti poiché fatte nell'ottica della salvaguardia e del benessere delle famiglie e delle aziende che grazie a Due Palme, oggi, riescono ad essere serene. Due Palme è un punto cardine di quel Salento del riscatto nel mondo che, soprattutto grazie all'opera visionaria di mio padre, oggi è riferimento per l'universo enoico e culturale. Il mio sarà un compito difficilissimo, ma sono sicura che grazie al supporto del mio papà, che rimane nel CDA come Vice, alle competenze del Direttore Generale avv. Assunta De Cillis che questa azienda l'ha costruita, ad un consiglio di amministrazione coeso e ad un gruppo di dirigenti e collaboratori che le altre aziende ci invidiano, il mio compito sarà meno gravoso. Oggi brindo a mio Padre e al futuro della Due Palme!».

Vogliamo fare un in bocca al lupo a Melissa usando una famosa frase di Michelle Obama: «Non c'è limite a ciò che noi donne possiamo realizzare».

Comunicato Stampa Cantine due Palme
Ultima modifica ilVenerdì, 29 Ottobre 2021 12:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.