Tempi fermentazione vino: c'è l'intesa Stato-Regioni

Letto 400 Email
Giuseppe L'Abbate, sottosegretario alle Politiche Agricole, fa sapere che è stata raggiunta l'intesa Stato-Regioni sul decreto ministeriale per i tempi della fermentazione dei vini.

"Come ogni anno il Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali individua con un proprio provvedimento, d'intesa con le Regioni, le tipologie di particolari vini per le quali possa essere consentita la fermentazione o la rifermentazione oltre il termine ultimo del 31 dicembre. Abbiamo sostanzialmente confermato le previsioni dei precedenti decreti ministeriali che hanno normato la materia in passato, dando continuità al lavoro portato avanti a tutela delle produzioni di qualità del nostro Paese".

Il 20 Giugno è fissato il termine ultimo per le fermentazioni e rifermentazioni dei vini a Denominazione di Origine e Indicazione Geografica per "passito", "vin santo" e "vendemmia tardiva".

Per il "Torchiano di Fregona" DOCG Colli di Conegliano la data ultima è il 31 Agosto.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.