Quali sono i cibi consigliati per tornare in forma dopo le feste?

Letto 358 Email
Terminate le feste e con esse anche le grandi abbuffate a tavola, è tempo di ricominciare con la solita routine. Ma se le grandi mangiate hanno lasciato qualche strascico, come il gonfiore di stomaco, arrivano in soccorso i consigli del nutrizionista.

Dopo aver esagerato con le calorie, allora, è un’ottima idea quella di dare spazio a grassi insaturi, yogurt e alimenti fermentati biologici. Da qui parte il menù detox di Deborah Tognozzi, biologa nutrizionista, specialista in applicazioni Biotecnologiche del Gruppo Sanitario USI, adatto per affrontare i postumi delle feste e contrastare fastidiosi problemi come la pancia gonfia e l’intestino in disordine. La specialista ne ha discusso in un'intervista all'AGI.

E allora quali sono i cibi consigliati per ritrovare la forma consueta? Tra i cibi da tenere in dispensa per pranzi e cene di questo periodo, un occhio particolare può essere dato a quelli ricchi di fibre integrali e bio.

"E' fondamentale seguire un'alimentazione che mantenga un'infiammazione fisiologica, assumendo cibi integrali, crudi, non geneticamente modificati e possibilmente biologici, favorendo i cibi fermentati e coltivati come i crauti, o il kimchi (un piatto coreano di verdure fermentate con spezie), la kombucha (ovvero il te addolcito e fermentato), le alghe che hanno un effetto sulla riduzione dell'infiammazione e dell'insulinoresistenza”, consiglia Tognozzi. Inoltre, nella prossima lista della spesa, è consigliabile mettere nel carrello gli alimenti ricchi di fibre prebiotiche come l’inulina che si trova nel topinambur, nell'aglio, nel tarassaco, nella cicoria, nelle cipolle, nei porri, negli asparagi e nelle banane, queste ultime meglio se consumate acerbe per il loro alto contenuto di amido resistente.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.