Progetto Cà Apollonio: la più grande cantina d'Europa con soli vitigni resistenti

Letto 601 Email
n provincia di Vicenza, in Veneto, la più grande cantina d'Europa con soli vitigni resistenti.

Il progetto di Cà Apollonio, Azienda Agricola di Romano d'Ezzelino, con la regia dell'enologo Nicola Biasi, prevede 6 ettari con i vigneti "Piwi". Sono stati già piantati i primi filari di Souvignier Gris, ma a breve verranno aggiunti Prior, Cabernet Cortis e Bronner.

Anima del progetto sono Maria Pia Viaro Vallotto, tra i soci della Vimar e Massimo Vallotto, architetto da sempre impegnato in progetti edili e urbanistici green.

A completare il team anche Marzio Zanin, cofondatore di PIWI Veneto, e l’agronomo-arboricoltore Stefano Farronato.

Il progetto è stato presentato in occasione della manifestazione "All'Ombra del Borgo" che si è svolta lo scorso Luglio a Borgo Valbelluna - Mel, alla presenza del nostro Presidente Davide Gangi.
Ultima modifica ilLunedì, 16 Settembre 2019 09:56

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.