Grande successo a Olio in Jazz con le migliori etichette di Cantine due Palme

Letto 492 Email
Con grande successo si è conclusa, sabato 9 febbraio a Masseria La Cornula la V Edizione di Olio in Jazz dal tema “L’Olio si veste d’Oro”. Tante le novità di quest’anno per un pubblico sempre più attento e curioso nel soddisfare i propri sensi accompagnato dall’ascolto di brani celebri del Jazz interpretati dalla famosa cantante Joice E. Yuille e dagli Urban Fabula.

Protagonisti come sempre gli oli di eccellenza prodotti dall’Azienda Agricola La Cornula in accostamento durante la cena ad ogni portata, ma anche le migliori etichette Cantine Due Palme al cospetto delle “Signore del vino” Antonella e Melissa Maci - che per l'occasione hanno sfoggiato gli abiti dello stilista Antonio Tarantino - di tutta la famiglia Maci e del Direttore Generale dell’ Azienda viticola Assunta De Cillis.

Un’accoglienza di stile con le sommelier AIS al servizio, un ambiente elegante e curato da LUIS Creazioni, modelle fra i tavoli che proponevano agli ospiti l’esame olfattivo degli oli selezionati, il tutto egregiamente condotto da Giada Pezzaioli madrina e presentatrice della serata.

Pubblico esaltato dalla voce della newyorkese Joyce, sotto lo sguardo attento di Loredana Capone, assessore al Turismo, Giulia Puglia per il Patrocinio del Comune di Nardò e del direttore Generale Riccardo D’Urso di Tesori d’Italia. Un importante riconoscimento dunque, da parte dei rappresentanti istituzionali accorsi, per dimostrare quanto il territorio sia attento ad iniziative che hanno lo scopo, tra l’altro, di internazionalizzazione e destagionalizzazione dell’offerta turistica della Puglia. Dulcis in fundo a fine serata l’estrazione di un gioiello Futuro Remoto di Gianni de Benedittis, vinto da una delle fortunate signore presenti in sala, simbolo della V Edizione di Olio in jazz.

Comunicato Stampa Cantine due Palme

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.