Log in

Caporalato: controllate 615 persone ed 82 aziende, 3 arresti

Letto 378 Email
Le forze dell'ordine, in un'operazione contro il caporalato, hanno controllato 615 persone e 82 aziende con l'accertamento di irregolarità a carico di 30 di queste.

Sono state denunciate 32 persone in stato di libertà di cui 3 arrestate e ammende per più di 450 mila euro.

L'operazione ha riguardato le aziende impegnate in diversi settori, tra cui quello agricolo. E' stata accertata l'inosservanza delle norme contributivo-previdenziali e di sicurezza sui luoghi di lavoro e, in alcuni casi, l'illecita attività di intermediazione tra la domanda e l'offerta, compiuta dai caporali.

Ivana Galli, Segretaria Generale della Flai Cgil, ha così dichiarato:"La  maxi operazione delle forze dell'ordine contro lo sfruttamento del lavoro che si è svolta in queste ore, portando ad arresti e denunce per intermediazione illecita di manodopera, inosservanza delle norme contributivo-previdenziali e delle norme su salute e sicurezza, sfruttamento di manodopera irregolare, ha coinvolto tutta Italia, da Verona ad Agrigento e ha mostrato quanto sia ancora forte la piaga del caporalato e dello sfruttamento in agricoltura e non solo. Il nostro plauso va alle forze dell'ordine".
Ultima modifica ilGiovedì, 31 Maggio 2018 14:18

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.