Log in

Il 60% degli italiani sceglie pesce per Venerdì Santo

Letto 386 Email
Da un'indagine Coldiretti/Ixè sui consumi nel periodo di Pasqua, è emerso che il 60% degli italiani, per il Venerdì Santo, ha scelto di portare in tavola pesce per rispettare la tradizione religiosa e culturale.

A prevalere nei menù di pesce sarà per oltre l'80% il prodotto pescato nei nostri mari. Ad essere preferito è soprattutto il pesce azzurro, seguito da alici, sardine e sgombri.

La Coldiretti fa sapere che:"La 'legge' dell'astinenza non proibisce, infatti, di consumare pesce, uova e latticini, ma mette al bando cibi e bevande particolarmente ricercati o costosi. Nel 2017 si è registrata una decisa svolta a tavola con l'aumento del 7% negli acquisti di pesce fresco degli italiani che annualmente ne consumano circa 25 chili a testa all'anno".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.