Log in

ONU: aumenta la fame nel mondo, a rischio 124 milioni di persone

Letto 394 Email
Dal rapporto della Rete di Informazione sulla Sicuressa Alimentare, elaborato dall'Unione Europea e agenzie Onu e presentato alla Fao a Roma, è emerso che aumenta la fame nel mondo e sempre più persone rischiano di perdere la vita.

In 51 Paesi sono 124 milioni le persone in una situazione di crisi alimentare.

Dal rapporto si evince che:"A far arretrare il pianeta, dopo decenni di politiche che avevano portato a un miglioramento, sono stati i cambiamenti climatici e i conflitti.

Le crisi alimentari sono sempre più determinate da cause quali conflitti, shock climatici estremi, prezzi alti degli alimenti di base, che si presentano spesso in concomitanza. Le situazioni di conflitto rimangono il fattore principale alla base della grave insicurezza alimentare in 18 paesi, 15 dei quali sono in Africa e Medio Oriente. E costituiscono la causa primaria per la maggior parte dei casi di insicurezza alimentare acuta nel mondo, toccando il 60% del totale".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.