Log in

Veronafiere, G.Mantovani: Italia superpotenza enologica ma ancorata sui tre mercati di sbocco

Letto 519 Email
Giovanni Mantovani, Direttore Generale di Veronafiere, ha commentato i dati Istat relativi alle esportazioni vinicole italiane 2017.

"I dati definitivi sul nostro export di vino nel 2017 ci restituiscono un'Italia superpotenza enologica, ma rimane pericolosamente ancorato sui primi tre Paesi di sbocco (Stati Uniti, Germania e Regno Unito) dove si registra un indice di concentrazione delle nostre vendite del 53,4%, molto più di Francia e Spagna che allo stesso indice si fermano rispettivamente al 38,5% e 35,2%.

In vista del Vinitaly, a Verona dal 15 al 18 aprile p.v., il nuovo record commerciale non rende ancora giustizia alla grande qualità delle nostre produzioni.

Cresciamo più nella qualità in vigna e in cantina che nel valore sui mercati. Per questo al prossimo Vinitaly ci concentreremo su uno studio Vinitaly-Nomisma Wine Monitor sui trend a 5 anni dei top buyer mondiali di vino e su un approfondimento dedicato agli Usa".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.