Undicesimo Premio Terre del Negroamaro: un successo annunciato da Vinoway

L'indiscusso principe del Salento, il Negroamaro, è stato protagonista dell' Undicesima Edizione Premio Terre del Negroamaro, una manifestazione svoltasi dall' 8 al 9 Agosto, a ridosso di una delle più affascinanti e luminose notti dell'estate, quella delle stelle cadenti , in una delle zone di maggior appeal per gli enoappassionati, a Guagnano, nella piana a Nord Ovest di Lecce.

X°Premio Terre del Negroamaro: un nuovo format di grande successo

Nella piana a nord-ovest di Lecce, una zona dal forte appeal per gli amanti del "buon bere", a Guagnano (LE) il 16 e 17 Agosto si è svolta  la Decima edizione del Premio Terre del Negroamaro, organizzata dall'Associazione Vinoway Italia al cui Presidente Davide Gangi il Comune  ha affidato, insieme al Comitato Tecnico operativo del Progetto Premio Terre del Negroamaro, diretto dall'avvocato Viviana D'Amico, il ruolo di ideatore, direttore e coordinatore tecnico del format, in collaborazione con la Proloco di Villa Baldassarri coordinata da Antonio Caragiuli.

Premio Terre del Negroamaro: "Auspichiamo uno svolgimento sereno della manifestazione"

Ci giunge tramite Gianvito Rizzo, amministratore delegato dell’azienda salentina Feudi di Guagnano, nonché Vice Presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia, la richiesta di divulgare il seguente comunicato stampa dopo il vespaio di polemiche suscitato dalla decisione di assegnare il Premio  “Terre del Negroamaro” al sindaco di Verona, il leghista Flavio Tosi di cui avevamo già parlato nei giorni scorsi in un  nostro articolo.
Sottoscrivi questo feed RSS