Log in

Il Pi-greco Day e la birra

Questa è la storia di un compleanno e di tre cifre, 1, 3, 4. E di tre birre. Per le cifre va ricordato che, nella notazione anglosassone delle date, il mese va posto prima del giorno e dunque quello che per il continente è il 14 marzo, nell'isola diventa 3.14.

Non era difficile immaginare che nella comunità di matematici e affini si attribuisse a questo giorno il fatidico nome del π-day.

Noi che in quel giorno siamo nati lo festeggiamo come il compleanno di Albert Einstein. E quest'anno, con Mimmo e Davide, lo abbiamo festeggiato insieme al Vecchio Molo. Posto fantastico a San Foca. Cercatelo.

Birra dunque e ricci di mare, ostriche, cozze pelose, muscoli, mussoli e noci.

La Oude Geuze di Boon ha aperto le danze. Meravigliosa con i ricci di mare ma ancor più con l'ostrica affogata. Temperatura giusta e in riva al mare. Degna del migliore champagne. Un lambic classico, sapiente miscelazione di fermentati naturali giovani e di lunga pezza, colore brillante e profumi densi e salmastri, poi in bocca una freschezza ed un gusto liscio e frizzante al principio, esplosivo di freschezza, di erbe, balsamico e poi nel finale secco e leggermente amarognolo. Troppo poche due ... ma son difficili da trovare, grazie ad Andrea De Luca per esserci.

Poi un regalo a Mimmo, la MyAntonia di Leonardo di Vincenzo e Sam Calagione, con una piccola frittura di pesce fresco. Eleganza nel colore e nella schiuma, una finezza dei merletti da favola e il naso di miele e di sfalciato. In bocca gentile e luppolosa di Saaz e con un gran carattere. Di quando IPA può significare Imperial Pils Amaricante, perché, a mio parere di una ottima Pils si tratta.

La terza è una birra inglese, o forse meglio dire un barley wine: Thomas Hardy's Ale. Colore ambrato carico, bronzeo. Naso di canditi e uva sotto spirito, fichi secchi, tabacco fresco e cioccolato, leggera sensazione di caramello. In bocca è densa, morbida, di marmellata di "marange" (Mimmo), poi nocciole e miele di castagno. Il finale torna leggermente acido e amaro lasciando in bocca il sapore del pulito. Con del formaggio e confettura di mirtilli è pura leggenda. Da usare con cura perché sono 11,5% Vol di alcool.

E le cifre? Beh. Gli anni erano 59-44-31 la cui somma fa 134, e la nostra massa totale fa 413. Per la torta? Sono andato sullo Speyside, ma questa è un'altra storia.
Ultima modifica ilGiovedì, 16 Marzo 2017 10:32
Altro in questa categoria: « La IPA che non ti aspetti

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.