Log in

Ricetta con i benefici effetti della zucchina

La zucchina, normalmente, è conosciuta solo come verdura povera.
Raramente ci si ferma a pensare a qualcosa di più elaborato, sempre per la mancanza di tempo.

In realtà, la zucchina è una vera amica della sana alimentazione, e andrebbe trattata con molto più rispetto.

La zucchina infatti è composta per il 70% d’acqua, e ha quindi effetti diuretici e lassativi, apprezzatissimi nelle diete dimagranti.

Inoltre, contiene vitamine A e C, tanto potassio, e discrete quantità di Acido Folico, importantissimo per evitare l’anemia.

Ma più di tutto, la zucchina ha un sorprendente effetto gastroprotettore, poiché se cucinata assieme a verdure poco digeribili, come peperoni e melanzane, ne aumenta di molto la digeribilità, consentendone il consumo anche a chi potrebbe normalmente esserne infastidito.

Saltate in padella con altre verdure, o consumate tagliate sottilissime e crude in accompagnamento al carpaccio di carne (al posto del molto più calorico formaggio grana…) le zucchine sono dei veri e propri assi nella manica nella cucina ipocalorica.

Ed ecco per voi una semplicissima ricetta con le nostre amiche zucchine.

Bucatini con zucchine

Ingredienti per 4 persone

400 g di bucatini
1 zucchina
1 cipolla
8 cucchiai di olio extravergine di oliva
un ciuffo di basilico
sale e pepe

In una padella soffriggete con olio d'oliva, a fuoco vivace, la cipolla tagliata ad anelli e la zucchina tagliata a cubetti, lasciandole appena dorate.

Una volta fritte, disponetele a strati in una terrina condendole con sale, e con basilico freschissimo tagliuzzato con le forbici. Aggiungete due cucchiai dell'olio di frittura e lasciate insaporire per un’ora.

A questo punto cuocete i bucatini in abbondante acqua salata, scolateli al dente e conditeli con la salsa di cipolla e zucchina. Salate e pepate, mescolate e servite.
Altro in questa categoria: « LE "CHIACCHIERE" di Carnevale

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.