Log in

Capasanta scottata su crema di zucca lunga napoletana, ricotta mantecata alla cannella, polvere di anacardi e olio alla nocciola

Ricetta dello Chef Fabio Tammaro Officina dei sapori - Verona-

Ingredienti x 4 persone:

- 8 capesante fresche
- una porzione da 200 gr di zucca lunga napoletana
- 1 scalogno medio
- 1cuore di porro
- 100 gr di ricotta vaccina freschissima
- 1 stecca di cannella
- 60 gr anacardi non salati sgusciati
- sale e pepe
- timo
- olio di nocciole
- olio extra vergine di oliva

Procedimento

- Aprire il guscio delle capesante, pulirle sotto abbondante acqua corrente fredda ed asciugare con carta assorbente
- Affettare lo scalogno ed il porro e realizzare un soffritto con l' extra vergine
- Mondare la zucca, tagliarla a pezzettini quanto più piccoli possibile (per accelerarne la cottura) e aggiungerla al soffritto
- far tostare a fiamma altissima per qualche minuto, aggiungere due mestoli di acqua bollente o brodo di pesce chiarificato
- far cuocere 10 minuti, frullare, passare allo chenoix e regolare di sale e pepe
- mantecare la ricotta vaccina con la stecca di cannella tritata (non usate polverine dalla dubbia provenienza)
- tostare gli anacardi a 120 gradi per 10 minuti, lasciar raffreddare e tritarli non troppo finemente
- in una padella antiaderente bollente scottare le cappe 50 secondi per lato, lasciandole leggermente morbide al centro
- in un piatto mezzo fondo adagiarvi un cucchiaio di crema di zucca, la capasanta scottata, una chennelle di ricotta mantecata, la polvere di anacardi e un filo di olio di nocciole
- decorare con timo e una macinata fresca di pepe bianco

Buon appetito

Ultima modifica ilMartedì, 20 Novembre 2012 20:40

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.