Log in

Arancini di riso alla siciliana

Un altro piatto siciliano, un piatto antico, un piatto da strada, potrei dire anche un piatto da traghetto, mio marito dice che gli arancini che fanno sui traghetti che collegano Villa San Giovanni a Messina sono speciali, no comment.

Lui è siciliano ma non è certamente un buongustaio, quel che c'è da dire è che gli arancini, se ben fatti sono veramente buoni, sanno di Sicilia, solare, calda, profumata. A voi la ricetta.


Ingredienti per 4 persone:

- riso originario g.  200;
- ragù di carne alla bolognese g. 150;
- formaggio grattugiato parmigiano o grana g. 100;
- piselli cotti g. 50;
- cacio fresco o mozzarella g. 40;
- uova 2;
- pane grattugiato g. 100;
- farina bianca g. 40;
- sale.



Procedimento

Far cuocere il riso al dente, in abbondante acqua salata a bollore, quando è pronto fermare la cottura  sotto un getto di acqua fredda.  



In una padellina mettere metà del ragù a scaldare e aggiungere i piselli cotti,  fare scaldare per 2 minuti e tenere da parte.



Prendere il riso raffreddato e mescolarvi il ragù senza piselli, mescolare bene ed aggiungere il grana grattugiato  o se vi piacciono i sapori forti, il pecorino, il pepe macinato di fresco e aggiustare di sale.  



Prendere con la mano destra una quantità di riso condito quanto una mela media, appoggiarla sul palmo della mano destra  e fare un incavo nel mezzo, con un cucchiaino versare una buna quantità di ragù con piselli e appoggiarvi sopra un bel pezzetto di cacio fresco. Richiudere il riso facendo in modo che il ripieno rimanga nel centro, dare una forma di pera.



Ripetere  fino all’esaurimento degli ingredienti. 

Passare gli arancini nella farina, poi nell’uovo sbattuto e alla fine nel pane tritato. 

Friggerli in olio di arachidi e man mano che sono belli dorati appoggiarli su carta assorbente. 



Servire gli arancini belli caldi, come spuntino, primo o piatto unico.



Vi conquisteranno.

Ultima modifica ilDomenica, 18 Novembre 2012 11:29

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.