Log in
Gianna Bozzali

Gianna Bozzali

Avevo iniziato a studiare vino e cibo, per sapere com'erano fatti, quali tecnologie si nascondessero dietro la loro produzione, che importanza potessero avere per la nostra salute.

Dopo la Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari, conquistata con la lode, ho capito che ciò che mi piaceva fare di più era comunicare: viaggiare per la Sicilia per incontrare, intervistare produttori di vino e cibo, scrivere e realizzare video (oltre che mangiare e bere!).

Giornalista enogastronomico, collaboro con diversi giornali di settore e con la Guida ai ristoranti Sicilia da Gustare.

Curo la comunicazione del Consorzio di Tutela del Cerasuolo di Vittoria.

Componente dell’ASA (Associazione della Stampa Agroalimentare Italiana), sono anche Assaggiatore di Vini dell’ONAV.

Come esperto di nutrizione, insegno alla scuola di cucina NOSCO di Ragusa Ibla. Risento dell’effetto dell’Etna, perché molti mi definiscono "vulcanica".

SUD di Tenuta Bastonaca: il Nero d'Avola incontra Grenache e Tannat

Cuore e mente proiettati al futuro, affondando salde radici nella tradizione: è in questa frase che sta racchiusa la filosofia di Tenuta Bastonaca, azienda vitivinicola sita nell’omonima contrada nel ragusano, guidata con passione dalla frizzantissima Silvana Raniolo nonché dal marito Giovanni Calcaterra, dalla lunga esperienza nel campo viticolo.  

Casa di Grazia: l'amore per la vite siciliana

Da un lato il mare, il Mediterraneo, dall’altro il Lago Biviere, il più grande lago costiero siciliano ed uno dei pochi naturali rimasti. È qui, nel sud della Sicilia, a Gela, antica città della Magna Grecia, che incastonati in un microclima favorevole si coltivano i vigneti dell’azienda Casa di Grazia: 40 ettari, soprattutto a spalliera.
Sottoscrivi questo feed RSS