Log in

Fongaro Riserva Brut Spumante Metodo Classico: ricercata interpretazione del Durello

Le alte vallate tra le province di Verona e Vicenza, quelle dei Monti Lessini, sono uno scrigno naturale capace di custodire un ambiente unico ed ideale per una viticoltura che può raggiungere risultati di grande eccellenza. I rilievi dal profilo aguzzo, subito mostrano la natura del luogo e riconducono all'origine vulcanica del territorio, la cui impronta costitutiva, caratterizza in profondità, con forti tratti distintivi, le produzioni vitivinicole.

Trento DOC: la culla del Metodo Classico

Le chiamano “bollicine di montagna” è uno dei Metodo Classico più antichi del nostro Bel Paese, ed è grazie a lui se oggi molti possono produrre questa tipologia di vino in ogni regione d’Italia.

Champagne Marguerite Guyot Blanc de Noirs "Cuvée Désir"

Sabato scorso ho parlato di alcune grandi donne della Champagne che in passato hanno lasciato il segno e contribuito a determinarne l'attuale gusto. Tuttora la regione può contare su femmine charmant e coraggiose: una di queste è senz'altro Florence Guyot, nata a Lione e dalla storia suggestiva.

CHAMPAGNE LOUIS BROCHET "BRUT" PREMIER CRU

Spesso si parla di donne della Champagne. Alcune di esse sono universalmente note: basti pensare a Barbe-Nicole Ponsardin, in seguito conosciuta come Veuve Clicquot e creatrice sia del primo Rosè nel 1775 sia del primo Millesimato nel 1810 oppure a Louise Pommery, che nel 1874 cambiò nettamente il gusto dello Champagne -fino ad allora sostanzialmente demi-sec- realizzando il primo Brut, stabilendo quindi la moda del consumo dello Champagne secco.

Martini: storia di un colosso Italiano

Il 30 Giugno del 1863, a Torino, un agente di commercio e un contabile, dipendenti di una ditta di bevande, fondano una nuova società, a cui ben presto si assocerà un farmacista specializzato in erboristica. La creatura nata da Alessandro Martini, Teofilo Sola e Luigi Rossi diventerà ben presto l'inarrestabile carro armato del bere italiano, alla guida del quale rimarrà ben presto solo la famiglia Rossi, fino alla fusione col gruppo Bacardi nel 1994. Universalmente conosciuta per vermouth e Asti DOCG, Martini vanta anche due interessanti spumanti da metodo classico.
  • Pubblicato in Spumanti

Lo spumante “Marcato”: eccellente esempio di qualità ad un prezzo accessibile

Roma è una città che riserva sempre delle belle sorprese. Prendi un venerdì sera, stanco della settimana ormai passata e desideroso di tornare a casa, ti ritrovi invece in una delle strade più belle della capitale, via dei Monti Parioli, e passeggiando tra eleganti palazzi scorgi  la “Salsamenteria”, storico locale, da una prima occhiata ci si rende conto di essere capitati nel paradiso del buon gusto: la vista è attratta dalle numerose etichette che affollano gli scaffali, vini, champagne, birre artigianali e d’importazione, mille bontà culinarie provenienti da tutte le regioni d’Italia.
  • Pubblicato in Spumanti

Champagne e metodo classico in terra di Abruzzo

Quando si parla di Champagne – da scrivere rigorosamente con la "c" maiuscola  (la forma in questo caso è sostanza), perché si fa riferimento  a un marchio legato a una denominazione che, a sua volta, coincide con il nome della famosa  regione vitivinicola francese – fare paragoni con   altri spumanti ottenuti secondo il metodo classico sembra quasi un affronto.
  • Pubblicato in Spumanti
Sottoscrivi questo feed RSS