Log in

Fiano Avellino 2009 DOCG: solarità Mediterranea

Fiano Avellino 2009 DOCG: solarità Mediterranea Fiano Avellino 2009 DOCG: solarità Mediterranea Fiano Avellino 2009 DOCG: solarità Mediterranea
Quella della Tenuta Sarno 1860 è una storia intrisa di passione, tenacia, caparbietà con consolidate note qualitative per programmazione e professionalità!

L’inizio di questa favola ha un nome : Maura Sarno, Sommelier.

Figlia del notaio più conosciuto di Avellino , decide un bel giorno di piantare solo Fiano in 4,5 ettari di terreno sito in quel di Candida (Av). Un lascito paterno. In virtù di questo binomio costituito da qualità e professionalità ,Signori , nasce la nuova “Maison del Fiano” .
 Ancora una volta l’Irpinia enologica ha generato l’ennesimo capolavoro : un Fiano di Avellino , elegante e raffinato . Un’etichetta sobria  con l’immagine dei genitori : ritratto di Giovanni Iudice .
Questo “vino dei Cesari“ dai raggi dorati presenta una luminosità sconvolgente e straordinaria, che  conquista al primo istante, di pari passo con una ricchezza estrattiva che  si percepisce nel bicchiere. Le componenti fruttate e floreali si distendono in perfetta armonia sulla superficie della mucosa olfattiva, delineando delle note flessuose di macchia mediterranea piacevoli e fragranti.

Ginestra e note agrumate tipizzano questo splendido “terroir”.

In bocca questo frutto, succoso e polposo è il viatico per una freschezza disarmante, impressionante che si distende verso una fluida e dinamica sapidità, tale da rendere un finale apprezzabile nella sua mineralità gustolfattiva.

Uvaggio:  Fiano  100%

Gradazione alcolica: 13%

Da servire alla temperatura di 8-10°.

In abbinamento con risotto con pesce bandiera su foglie mandorlate.
Ultima modifica ilMartedì, 26 Aprile 2011 07:28

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.