Log in

Arriva la Green Line di Nomacorc: tappi alternativi al sughero, sostenibili e di origine vegetale

Una chiusura per vino alternativa al sughero ma realizzata con materie prime sostenibili e rinnovabili a base vegetale, senza impronta di carbonio e con caratteristiche senza precedenti in termini di prestazioni, design e sostenibilità: stiamo parlando della nuova Green Line di Nomacorc, membro di Vinventions e leader mondiale nella produzione di chiusure alternative di alta qualità.

NOMACORC LANCIA LA PRIMA CHIUSURA A BASE VEGETALE PER IL VINO UTILIZZANDO IL POLIETILENE “VERDE” DELLA BRASKEM

Nomacorc, leader nella produzione di chiusure alternative per il vino, ha creato la prima chiusura a base vegetale, Select Bio, utilizzando il polietilene I’m green TM della Braskem. Questo materiale deriva dall’etanolo ricavato dalla canna da zucchero, rinnovabile al 100 per cento. Grazie al fatto che è composto quindi da materie prime derivate da risorse rinnovabili, aiuta a ridurre le emissioni di gas serra. Il polietilene I’m green TM non solo rimuove CO2 dall'atmosfera, ma contribuisce anche a ridurre l'uso dei combustibili fossili. Per ogni tonnellata prodotta, infatti, il polietilene”verde" riduce più di 2 tonnellate di CO2, una significativa plusvalenza rispetto al polietilene tradizionale*.

news a cura di: Nomacorc Italia| it.nomacorc.com | Nomacorc su Twitter(@NomacorcItalia) e Facebook (Nomacorc.Italia)

Sottoscrivi questo feed RSS