Log in

AIS, Vitae: sul numero di Ottobre il prestigioso articolo sui vini rosati di Puglia del Dr. Giuseppe Baldassarre

Vini rosati protagonisti dell’approfondimento realizzato per il magazine Vitae: storia, segreti  e motivazioni di mercato di un’ascesa che sembra inarrestabile per I rosé pugliesi.

La Puglia dei vini rosati sa sorprendere con vini di pregevole complessità, tanto versatili e generosi da permettere di destagionalizzarne il consumo. È questa la tesi del Dr. Baldassarre nel suo prestigioso contributo pubblicato sul numero di Ottobre di Vitae, la rivista ufficiale dell’Associazione Italiana Sommelier.

Le ricerche di mercato d’altronde, parlano chiaro: da qualche anno i vini rosati sono tornati in auge, hanno acquistato grande capacità attrattiva e riscuotono un crescente interesse da parte dei consumatori italiani e stranieri; sono più popolari che mai, soprattutto fra le persone di età compresa fra i venti e i quarant’anni e fra le donne, ma piacciono sempre di più in modo trasversale, come si usa dire, e quindi anche agli uomini e agli ultracinquantenni.

Un successo così inatteso e travolgente – da suggerire a qualcuno l’espressione Rosé Revolution – ha sollecitato tecnici e produttori a dedicare ai rosati più attenzione rispetto al passato; anche sommelier, ristoratori, giornalisti e addetti ai lavori stanno ripensando al vino in rosa, superando pregiudizi radicati.

Il ritorno di fiamma per i rosati su scala planetaria ha dato alla Puglia, tradizionalmente fra i maggiori e più accreditati produttori di questa tipologia in Italia, l’opportunità di riscoprire questa sua particolare vocazione, dettata da motivi di collocazione geografica,storia,cultura enogastronomica e patrimonio vitivinicolo.

Il saggio del Dr. Baldassare prosegue quindi, analizzando la storia profonda dei rosati pugliesi, dagli antichi romani alle tradizioni contadine che hanno fatto entrare di diritto il rosato pugliese tra i protagonisti della produzione vinicola in rosé. Un articolo tutto da leggere quindi, da pagina 64 a pagina 79 della rivista Vitae di Ottobre che si chiude con l’elencazione delle eccellenze rosate dal Gargano al Salento. Non perdetevelo!

Comunicato Stampa AIS
Ultima modifica ilMartedì, 17 Ottobre 2017 10:47

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.