Log in

Corte di Giustizia UE: i prodotti vegetali non possono essere venduti con denominazione latte

La Corte di Giustizia UE si è espressa su un caso nato in Germania tra la società TofuTown e l'Associazione Verband Sozialer Wettbewerb.

La società produce alimenti vegani e vegetariani con diverse denominazioni tra cui 'burro di tofu', mentre l'Associazione si batte contro la concorrenza sleale.

La Corte di Giustizia UE si è così pronunciata:"i prodotti puramente vegetali non possono, in linea di principio, essere commercializzati con denominazioni, come 'latte', 'crema di latte' o 'panna', 'burro', 'formaggio' e 'yogurt', che il diritto dell'Unione riserva ai prodotti di origine animale.

Ciò vale anche nel caso in cui tali denominazioni siano completate da indicazioni esplicative o descrittive che indicano l'origine vegetale del prodotto in questione".

La Corte ha dato ragione all'associazione dichiarando che la TofuTown viola la normativa dell'Unione.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.