Log in

Agricoltura, rapporto Onu: pesticidi causano 200 mila morti all'anno nel mondo

Da un rapporto dell'Onu per il 'Diritto al cibo', è emerso che i pesticidi utilizzati in agricoltura causano circa 200mila morti all'anno nel mondo.

La maggior parte delle morti si è registrata nei Paesi in via di sviluppo.

Si legge nel documento:"i pesticidi sono responsabili per un numero stimato di 200mila decessi all'anno per avvelenamento acuto, il 99% dei quali avvengono nei paesi in via di sviluppo.

I pesticidi causano danni ormai dimostrati scientificamente.

Inquinano l'ambiente, uccidono o fanno ammalare le persone, destabilizzano l'ecosistema alterando il rapporto fra prede e predatori, limitano la biodiversità.

Le aziende del settore agricolo e dei pesticidi hanno adottato una negazione della grandezza del danno portato da queste sostanze chimiche.

Senza, o con un utilizzo minimo di sostanze chimiche tossiche, è possibile produrre cibo nutriente e più sano, senza inquinare o esaurire le risorse ambientali".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.