Log in

Consorzio San Daniele accoglierà 60mila cosce di Prosciutto di Norcia IGP

Il Consorzio del Prosciutto San Daniele accoglierà, nei propri saloni di stagionatura, 60mila cosce di prosciutto di Norcia IGP provenienti dalle aziende colpite dal sisma.

La stagionatura del Prosciutto di Norcia, essendo un prodotto ad Idicazione Geografica Protetta, deve avvenire esclusivamente nelle zone previste dal disciplinare di produzione, nei comuni di Norcia, Preci, Cascia, Monteleone di Spoleto, Poggiodomo, a un'altitudine superiore ai 500 metri sul mare.

Il Ministero delle Politiche Agricole ha quindi emesso un decreto che autorizza una modifica temporanea della durata di 12 mesi.

I prosciutti di Norcia resteranno in Friuli Venezia Giulia fino alla loro maturazione e marchiatura.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.