Log in

Ricerca: una cattiva alimentazione sul posto di lavoro nuoce alla salute

Il Dipartimento di Scienze Bio-Agroalimentari e il Servizio Prevenzione e Protezione del Cnr, fanno sapere che una cattiva alimentazione sul proprio posto di lavoro, nuoce alla salute dei dipendenti provocando, inoltre, una perdita di produttività del 20%.

I ricercatori informano che non si devono mai consumare dei pasti alla scrivania in quanto, a livello psicologico, non viene memorizzato ciò che si è mangiato e si è portati a cibarsi con pietanze più abbondanti.

Un'alimentazione non corretta puà portare all'insorgere di molte malattie, dal diabete alla depressione.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.