Log in

La Roncaia presenta il suo Cabernet Franc

La prestigiosa collezione firmata La Roncaia si impreziosisce con un nuovo esclusivo rosso di territorio, un vino intimamente legato alla cultura del Friuli Venezia Giulia, che debutterà sul mercato a metà ottobre. “È con profonda soddisfazione che presentiamo il Cabernet Franc de La Roncaia”, racconta Marco Fantinel, proprietario della cantina di Cergneu di Nimis.

“Un’inedita creazione della nostra boutique winery, nata dal desiderio di esaltare con autenticità un vitigno spesso considerato “difficile”, per quella spiccata natura verde che rappresenta al contempo il suo tratto più tipico ed affascinante”.

È una lunga storia quella del vitigno Cabernet Franc, approdato in Friuli in tempi lontani trovando in questa zona una dimora ideale per l’espressione del proprio carattere. Un carattere franco e inconfondibile che il team tecnico de La Roncaia, guidato dal wine-maker Gabriele Tami, ha voluto rispettare, partendo come sempre dalla valorizzazione dell’unicità dei Colli Orientali, area estremamente vocata, per clima e suolo del tutto peculiari, ad una viticoltura d’eccellenza.

A partire dalla consapevolezza del territorio, è stata applicata l’ormai ventennale esperienza rossista della cantina La Roncaia, che oggi può vantare, grazie ai successi conseguiti con il Refosco e il Merlot, un consolidato prestigio internazionale.

“Dopo anni di selezione e di studio su vigneto, materia prima, tecniche e tempi di vinificazione, la generosa annata 2015 ci ha permesso di coronare il progetto Cabernet Franc, ottenendo risultati tali da spingerci ad avviarne la produzione”, continua Marco Fantinel.

“Una produzione, quantitativamente limitata, che anche per le annate successive sarà legata all’andamento vendemmiale e all’assoluta volontà di rispettare gli elevati standard dello stile La Roncaia.”

Qualità, veracità e gradevolezza sono i termini che meglio riassumono le doti di questo pregiato Cabernet Franc, capace di attrarre sin dal primo sguardo grazie alla carica cromatica del suo rosso rubino.

Al naso libera un profumo schietto e tipico, ricco di sentori vegetali, erbacei e terrosi.

Intriganti e di impatto le sensazioni fruttate, che ricordano specialmente l’amarena e la mora selvatica, a cui si mescolano fragranze vinose e note speziate che completano il bouquet conferendogli un’intensa profondità.

Dal tannino vispo ma gradevole, è un vino che colpisce il palato per la vivace freschezza che incoraggia alla beva. La struttura è equilibrata da una calda morbidezza e sostenuta da un buon corpo, il che rende il Cabernet Franc de La Roncaia un vino piacevolissimo nella sua autenticità.

Comunicato Stampa La Roncaia

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.