Log in

Chianti candidato a patrimonio dell'umanità Unesco

Il Chianti Classico ha ufficializzato la candidatura del Chianti a patrimonio dell'umanità Unesco.

L'idea è stata formalizzata durante una serie di celebrazioni per i 300 anni del bando del granduca Cosimo III De Medici, nel quale si decretavano i 4 territori di confine per la produzione del vino.

Alla manifestazione ha preso parte anche il Premier Matteo Renzi, il quale ha dichiarato che:"l'obiettivo per l'export del vino, entro il 2020, incrementerà da 5,5 a 7,5 miliardi di euro.

La qualità del nostro vino è almeno pari, ma io dico migliore dei nostri cugini francesi. Rispetto a loro noi non abbiamo saputo far squadra negli ultimi 20-30 anni. Non abbiamo fatto ciò che loro hanno fatto con grande visione e strategia. Ora dobbiamo fare di più e meglio".

Il Ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, attraverso un videomessaggio, ha così annunciato:"credo che sia un atto doveroso che possiamo fare insieme per rappresentare al massimo livello, una storia di eccellenza come quella del Chianti. Prendersi questo impegno per celebrare i 300 anni di questa esperienza è una scommessa sul futuro che dobbiamo vincere insieme".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.