Log in

Ricerca: microplastica in prodotti ittici che finiscono a tavola

Il prof. Antonio Mazzola, Ordinario di Ecologia al Dipartimento Scienza della Terra e del Mare dell'Univeristà di Palermo, rende noto che:"le microplastiche presenti in mare entrano nella catena alimentare e rappresentano un pericolo".
Secondo i dati di "Mare Vivo", circa il 10% dei 280 milioni di tonnellate di prodotti di plastica finisce in mare.

Il prof. Mazzola ha così dichiarato:"le microplastiche fungono da vettore di microrganismi alieni e attraggono metalli pesanti, intaccando la biodiversità.

Possono arrivare nelle nostre tavole attraverso il consumo di prodotti ittici, soprattutto le cozze. Ogni singolo esemplare filtra ogni giorno circa 70 litri di acqua, intrappolando all'interno parte delle microplastiche aspirate".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.