Log in

Il 33% delle aziende vinicole ha migliorato sito Web e Social Media

Secondo una ricerca condotta da FleishmanHillard è emerso che, nell'ultimo anno, il 33% delle aziende vinicole ha migliorato il proprio sito web e l'attività sui Social Network.

Vengono poco utilizzati e-commerce e Wikipedia.

Ad oggi sono 24 su 26 le aziende che offrono informazioni e navigazione sul sito web in almeno due lingue, vista la grande estensione all'export del settore.

Per quanto riguarda i Social Network sono leggermente in calo Facebook e Twitter, ma sta prendendo piede YouTube dove circa il 27,7% delle aziende con un account ha pubblicato almeno un video nell'ultimo mese. Il 70% delle aziende che possiede un account Instagram posta almeno un contenuto a settimana.

Massimo Moriconi, di FleishmanHillard Italia, ha così commentato:"sono in costante aumento le indicazioni da parte delle aziende vinicole circa enoteche e percorsi di degustazione consigliati, vale a dire momenti e luoghi capaci di massimizzare l'incontro tra brand e consumatori. Impegno che controbilancia uno scenario e-commerce caratterizzato invece da pochissimi brand che se ne occupano direttamente e da molti intermediari".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.