Log in

Vino: l'Azienda PaoloLeo diventa un caso studio all'Università di Bari

Il Dipartimento di Economia dell'ateneo barese organizza il prossimo 3 maggio il seminario "Innovazione e marketing: l'esperienza delle Cantine Paolo Leo" Intervengono la Responsabile Marketing Roberta D'Arpa e il Direttore Commerciale Vito Lattarulo.

L'azienda salentina Paololeo diventa un caso studio all'Università di Bari Aldo Moro: il prossimo 3 maggio avrà luogo il seminario "Innovazione e marketing: l'esperienza delle Cantine Paolo Leo" presso il Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell'Impresa dell'ateneo barese. Dopo i saluti del Direttore del Dipartimento di Economia, Management e Diritto dell'Impresa Vittorio Dell'Atti, è prevista la relazione del Coordinatore del Corso di Studi interclasse in Marketing Ernesto Somma.

Spazio quindi alla case history della Cantine Paololeo, un'azienda che è stata in grado di mantenere sempre molto forte e vivo il legame con la propria tradizione - fatta di una generazione di ben cinque viticoltori - e di raggiungere in pochi anni un grande successo, con decine di etichette pluripremiate e un fatturato in costante crescita.

Un'ampia panoramica sulle innovazioni introdotte dall'azienda nell'ambito della comunicazione verranno illustrate agli studenti da Roberta D'Arpa, Responsabile Marketing e Comunicazione, che racconterà come il punto di vista "femminile" sia stato in grado di apportare un grande valore aggiunto, modernizzando i vecchi schemi di comunicazione e puntando in particolare ad un ampio coinvolgimento del pubblico giovanile attraverso il ricorso agli strumenti dei social network. Il Direttore Commerciale Vito Lattarulo curerà a seguire un intervento sulla struttura commerciale dell'azienda, soffermandosi in particolare sulle innovazioni apportate nell'organizzazione della rete vendita e sul nuovo progetto Alture, che punta alla valorizzazione dei vini pugliesi di alta collina.

Nel pomeriggio si volgerà la visita aziendale, nel corso della quale gli enologi  Nicola Leo e Gabriele Buccoliero illustreranno ai partecipanti gli aspetti più tecnici legati alla produzione e all'imbottigliamento. Al termine, una degustazione dei vini dell'azienda.

Comunicato Stampa PaoloLeo

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.