Log in

In Italia si eccelle tra i fornelli ma non in sala

Dal Congresso n.23 dell'associazione Jeunes Restauranteurs italiani è emerso che in Italia si eccelle tra i fornelli ma non ancora in sala.

Al termine della serata hanno fatto scalpore le dimissioni del presidente dell'associazione, Marco Stabile, che ha deciso di lasciare per dedicarsi alla sua azienda.

Al suo posto subentrerà Andrea Sarri che resterà in carica fino a gennaio 2017.

Tra i Jeunes Restauranteurs italiani, ci sono nuovi ingressi di sei chef, due toscani, un lombardo, un veneto, una siciliana e un pugliese.

Marco Stabile ha così commentato:"fa piacere e dà speranza incontrare talenti che abbiano voglia di investire sulle proprie capacità, ma anche la conferma che il nostro gruppo sta suscitando sempre più interesse".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.