Log in

Spumante italiano continua a 'volare' all'estero, 373 milioni di bottiglie

Secondo i dati dell'Osservatorio economico dei vini effervescenti (Ovse), lo spumante italiano continua a volare all'estero con 373 milioni di bottiglie, consegnate nei vari mercati, per un giro d'affari di 2,573 miliardi di euro.

Circa 288 milioni sono le bottiglie 'Prosecco' veneto-friulane, per un valore di 800 milioni di euro.

Per quanto riguarda l'export degli spumanti, rispetto al 2014, si registra un aumento del +17% dei volumi e +14% di valore.

Giampietro Comolli, di Ovse, ha così commentato:"negli ultimi cinque anni l'Asti ha perso il 21% del mercato, mentre il Prosecco Doc è cresciuto mediamente del 21% annuo.
L'Italia è quindi primo Paese produttore, con una quota del 23%, e primo paese esportatore di vini effervescenti al mondo, per il 32%. Ma il settore ha bisogno di una attenzione politica globale all'estero".

Redazione di Vinoway
Ultima modifica ilGiovedì, 24 Marzo 2016 15:32

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.