Log in

Cinquantesimo Vinitaly in rosa

Le Donne del Vino festeggiano il cinquantesimo Vinitaly con la degustazione inaugurale e il brindisi finale: 10 vini del 1967 e una maxi torta alla Gran Guardia.
Le celebrazioni del cinquantesimo Vinitaly vedono protagoniste Le Donne del Vino con la degustazione che aprirà gli assaggi dell'edizione 2016. 10 Donne del Vino offriranno le loro bottiglie del 1967 e di oggi. La degustazione, sarà guidata da Marco Gatti e Paolo Massobrio, e mostrerà a 50 giornalisti esteri,  l'evoluzione dell'enologia italiana nei 50 anni dalla prima edizione di Vinitaly. Ecco le cantine: Fratelli Berlucchi, Castello di Gabiano, La Scolca, Rivera, Fattoria dei Barbi, Tenuta di Capezzana, Castello di Querceto, Castello Banfi, Lungarotti, Masi.  

Durante Vinitaly 2016 Le Donne del Vino  ufficializzeranno il passaggio delle consegne da Elena Martuscello alla nuova Presidente Donatella Cinelli Colombini presentando anche il nuovo Consiglio e le Delegate regionali. Nel programma del prossimo triennio spicca la creazione di un evento nazionale diffuso che avrà luogo ogni anno il sabato prima dell'8 marzo e si chiamerà "Festa delle Donne del Vino". Un evento rivolto alle nuove consumatrici donne, competenti, appassionate e indirizzate all'alta qualità.

Saranno ancora Le Donne del Vino ad alzare i calici per l'ultimo brindisi dell'edizione 2016 di Vinitaly con il taglio della torta del 50°compleanno al Palazzo della Gran Guardia mercoledì 13 aprile durante una cena di gala in cui saranno servite eccellenze gastronomiche e prestigiose bottiglie delle Donne del Vino di tutte le regioni d'Italia. Regista della serata la chef - Donna del Vino Marina Ramasso.

La serata vuole essere un grazie dell'Italia del vino femminile alla Fiera che in cinquanta anni ha accompagnato il successo della nostra enologia nel mondo.

Comunicato Stampa Le Donne del Vino

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.