Log in

Coldiretti: una pianta di arance su tre è stata tagliata negli ultimi quindici anni

La Coldiretti rende noto che una pianta di arance su tre è stata tagliata negli ultimi quindici anni, sono stati dimezzati i limoni e c'è stata una riduzione del 18% delle piante di mandarini e clementine.

La Coldiretti sottolinea che:"sono andati persi 60mila ettari di agrumi e ne sono rimasti 124mila, dei quali 30mila in Calabria e 71mila in Sicilia. Sotto accusa i prezzi pagati agli agricoltori che non riescono neanche a coprire i costi di raccolta.

Vanno anche considerate le importazioni di succo dall’estero che arrivano spesso in Italia da Paesi extracomunitari attraverso triangolazioni.

Roberto Moncalvo, Presidente della Coldiretti, ha così dichiarato:"un trend drammatico che ha effetti pesanti sul piano economico e occupazionale per le imprese agricole.

Occorre intervenire con misure di trasparenza per promuovere i consumi sul mercato interno e favorire le esportazioni.

Rendere obbligatoria l’indicazione di provenienza in etichetta della frutta utilizzata nelle bevande e fermare la vendita in Italia delle aranciate senza arance.

Serve anche rimuovere gli ostacoli strutturali che determinano uno svantaggio competitivo per le nostre imprese, con regole sulle importazioni dall’estero dove spesso vengono utilizzati prodotti chimici vietati in Italia".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.