Log in

Coldiretti, Agromafia: affari per 16 miliardi di euro

Secondo un rapporto sui crimini agroalimentari in Italia condotto da Eurispes-Coldiretti, nel 2015 il business delle Agromafie ha superato i 16 miliardi di euro.

Per raggiungere questi risultati i clan sono ricorsi ad ogni tipologia di reato quali usura, abusivismo edilizio, racket estorsivo e furti.

Il rapporto ha messo in risalto anche un ottimo sistema di controlli per contrastare questo fenomeno.

Nel 2015 sono state chiuse dai Nas 1.035 strutture del sistema agroalimentare con il sequestro di 25,2 milioni di prodotti alimentari contraffatti privi delle garanzie qualitative o sanitarie e con carenze nell'etichettatura e nella rintracciabilità.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.