Log in

Enoturismo in crescita in Italia

Carlo Giovanni Pietrasanta, Presidente del Movimento Turismo del Vino, ha così commentato i dati del rapporto sul Turismo del Vino in Italia.

"La crescita di oltre il 30% di visite in cantina nel 2015 e il conseguente aumento di fatturato per le aziende vitivinicole confermano quanta voglia di 'vacanza in vigna' ci sia da parte dei turisti. Bisogna però che le istituzioni, in primis il Governo, guardino con maggiore attenzione al fenomeno che in Italia è ancora agli albori.

Per sviluppare le potenzialità dei nostri territori, ora è più che mai urgente lavorare ad un 'Testo unico dell’Enoturismo' e sul fronte della formazione delle aziende nell’accoglienza.

Rispetto al 2014, questo nuovo rapporto mette in luce dei trend crescenti per il nostro settore nel 2015 per le voci che riguardano spesa enoturistica, arrivi in cantina e fatturato aziendale derivante da questi arrivi. Tuttavia ci sono ancora diversi fattori che ne ostacolano lo sviluppo, tra cui ad esempio la carenza di aggregazione sul territorio.

Un limite che potrebbe essere superato rafforzando il dialogo tra cantine e Comuni e lavorando più in sinergia con le diverse associazioni di settore a livello regionale. Penso ad esempio alla collaborazione tra Movimento Turismo Vino, Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti e Le Donne del Vino".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.