Log in

N.Oliverio:"se oggi i vini italiani possono competere con quelli francesi il merito va a Giacomo Tachis"

Nicodemo Oliverio, capogruppo Pd alla Commissione Agricoltura alla Camera, ha così affermato in una nota.

"Oltre all'enologo di indiscussa fama mondiale, con Giacomo Tachis perdiamo una delle personalità più autorevoli della cultura del vino italiano.

Se oggi i vini italiani possono tranquillamente competere con quelli francesi il merito indiscutibilmente va a Giacomo Tachis, il più grande enologo italiano del '900.

Ha rivoluzionato il mondo del vino con la tecnica, le intuizioni e le innovazioni che ha saputo introdurre, contribuendo a scrivere le pagine più belle della storia vitivinicola italiana.

La viticoltura italiana rende oggi il suo deferente omaggio alla figura che ha maggiormente contribuito ad esaltarne il suo prestigio in Italia e all'estero".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.