Log in

Asta: sei bottiglie di Château Pétrus 2000 sono state aggiudicate per 19.200 euro

A Milano, lo scorso 11 Dicembre, c'è stata un'asta di vini pregiati e da colleazione firmata da Pandolfini.
Le sei bottiglie di Château Pétrus 2000 sono state aggiudicate per 19.200 euro, la verticale, quasi completa, di Masseto (dal 1987 al 2012), battuta a 12.000 euro, la bottiglia di Romanée Conti Domaine de la Romanée Conti 2001, venduta per 8.400 euro, e la 6 litri di Masseto 2001, aggiudicata a 10.8000 euro.

Il 99% dei lotti sono stati venduti per un totale di 420.000 euro.

Una rara magnum di Salon del 1971, parliamo di Champagne, è stata venduta per 6.390 euro ma anche le tre bottiglie di Bollinger Vieilles Vignes Françaises 1996 sono state aggiudicate per 2.520 euro.

Da sottolineare le cinque bottiglie di La Tâche Domaine de La Romanée Conti, battute a 7.800 euro.

Per quanto riguarda le etichette del nostro Paese, oltre alla verticale di Masseto, è stata venduta anche la Selezione Barolo Etichetta Rossa Bruno Giacosa, composta da tre bottiglie (Collina Rionda Riserva 1990, Collina Rionda Riserva Speciale 1978, Bussia Riserva Speciale 1978), battute a 2.760 euro.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.