Log in

Inchiesta "Sauvignon Connection": da analisi microbiologiche nessun taroccamento vino

Giuseppe Campeis, legale di molte cantine finite sotto inchiesta per "Sauvignon Connection", ha così annunciato all'Ansa.

"Dalle prime analisi di laboratorio (microbiologiche) sul presunto taroccamento del vino non ci sarebbe traccia di sostanze non previste dal disciplinare di produzione.

Ora attendiamo anche il deposito dell’altra relazione, quella chimica, perché vanno lette insieme".

Antonio De Nicolo, Procuratore Capo di Udine, ha così commentato:"se anche le analisi dessero un esito neutro, non si tratterebbe di una smentita, ma semplicemente di una 'non conferma' tra altri elementi oggettivi d’indagine di cui disponiamo".

Redazione di Vinoway
Ultima modifica ilMercoledì, 09 Dicembre 2015 18:26

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.