Log in

Dimmi che vino bevi e ti dirò chi sei

Tanti elementi possono rappresentare il carattere e la personalità di un individuo, ad esempio chi preferisce il vino rosso mediamente guadagna di più ed è sicuro di sé, mentre chi beve il bianco è generalmente più generoso e dà il meglio di sé nel lavoro di squadra.

In termini di personalità, secondo recenti studi, emerge che i bevitori di vino rosso sono più inclini a percepire se stessi come persone 'rilassate ed informali', mentre la maggioranza dei bevitori di vino bianco si considera 'autentico e naturale'.

Gli appassionati delle bollicine si considerano invece 'eccentrici e divertenti'.

Vediamo come variano le caratteristiche di un essere umano a seconda del vino che consuma abitualmente.

1) Amarone della Valpolicella: un carattere difficile da decifrare, incline alla solitudine ma destinato ad uscire con persone di mediocre livello culturale. Si dedica ad attività di scarsa rilevanza.

2) Barolo: è la scelta giusta per chi vuole sempre sentirsi al centro dell’attenzione. Chi ama berlo ha un carattere testardo e ha il desiderio di avere sempre ragione, in qualsiasi circostanza.

3) Bordeaux: è il vino di chi ha un carattere molto estroverso e socievole. Una persona che si contraddistingue per dolcezza e comprensione.

4) Brunello di Montalcino: sembra ideale per chi vuole sentirsi una persona più importante di quanto non lo sia in realtà. Il vino dei manager.

5) Chianti: è il vino generalista, bevuto da chi non sa molto di questo settore. È il nome più familiare in assoluto e tutti lo conoscono. Perfetto per tipi abitudinari.

6) Gewürztraminer: perfetto per chi vuole sentirsi sempre e comunque alla moda, nonostante non sia in grado di pronunciare il suo nome.

7) Lambrusco di Sorbara: la malinconia domina su tutto il resto, con i ricordi dell’adolescenza che riaffiorano con frequenza.

8) Passito di Pantelleria: il vino della Sicilia. Un modello molto solare, tipico di chi sta aspettando il dolce dopo un pasto piuttosto sostanzioso.

9) Pinot Nero di Borgogna: una persona molto temeraria e che adora le cose difficili. Non ha alcuna paura di restare deluso, anche se gli capita spesso.

10) Primitivo di Manduria: ci spostiamo in Puglia. Chi ama questo vino esercita un forte sex appeal sulle persone da sedurre. Una persona esuberante e ricca di savoir faire.

11) Prosecco di Valdobbiadene: la personalità è simile a coloro che amano ordinare il Chianti, anche la propensione all’abitudine è molto più interessante. Non adora lo Champagne perchè costa troppo.

12) Riesling della Mosella: in questo caso, abbiamo a che fare con un carattere in grado di coniugare intelligenza e freddezza. Cinico ed ottimista, adora mettere sempre ogni cosa al suo posto.

Redazione di Vinoway
Ultima modifica ilLunedì, 07 Dicembre 2015 13:45

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.