Log in

Piernicola Garofalo ai giovani:"il cibo deve essere inteso come qualcosa di etico"

Il presidente della Società Italiana di Medicina dell'Adolescenza, Piernicola Garofalo, ha lanciato un messaggio diretto ai giovani per quanto riguarda il cibo.


"Il cibo come qualcosa di etico, come connubio con la natura, condivisione e lotta agli sprechi, valore antico ma anche attuale da riscoprire e rivalutare. Non qualcosa da utilizzare talvolta anche come strumento autolesionistico.

Una volta non si sprecava mai, era inteso come un dono, qualcosa che era passato per diverse mani.

Non parlo di molto tempo fa, ma di qualche generazione fa. L'ho spiegato ai ragazzi e lo hanno compreso. Hanno compreso anche che il cibo va rispettato ed è condivisione, un collante dello stare insieme.

La dieta viene intesa a volte come uno strumento magico, talvolta come luogo desideri ma può trasformarsi in luogo della perdizione. La cosa importante è che il rapporto che stabiliamo col cibo deve essere liberatorio e non ossessivo".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.