Log in

Alberto Piras premiato “Sommelier dell’Anno” dalla Guida I Ristoranti d’Italia 2016 de L’Espresso

Grandissima soddisfazione per il premio conferito dal direttore della Guida I Ristoranti d’Italia 2016 e de I Vini d’Italia 2016 de L’Espresso, Enzo Vizzari, ad Alberto Piras, sommelier de Il Luogo di Aimo e Nadia.

“E’ un premio che arriva inaspettato e che mi rende ancora più felice perché riconosce il valore del lavoro quotidiano - racconta Alberto Piras - quella passione, dedizione, competenza e impegno che quotidianamente dobbiamo mettere per rendere unica l’esperienza dei nostri clienti”.

28 anni, Miglior Sommelier d’Italia Aspi nel 2011, Alberto Piras, scopre la passione per la sommellerie durante gli studi all’Istituto Professionale “Carlo Porta” di Milano, conquistato dal suo insegnante Giuseppe Vaccarini e dalla frenesia del primo stage nel 2004 in un grande hotel di Londra. Dopo aver maturato un’ampia esperienza presso importanti ristoranti in Italia e all’estero: Il Lago del  Four Season’s Hotel des Bergues di Ginevra, il Vino d’Enrico Bernardo (miglior Somellier al Mondo) a Parigi, Sadler e Cracco a Milano, nel marzo 2014 entra a far parte della squadra de Il Luogo di Aimo e Nadia, condividendo con Stefania Moroni, gli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani e il maitre Nicola Dell’Agnolo i progetti in progress della nuova generazione del ristorante.

“Dopo il grave incidente che ho avuto nel febbraio 2013 e che mi ha cambiato profondamente il modo di affrontare la vita – prosegue Piras - nel marzo del 2014 sono arrivato a Il Luogo di Aimo e Nadia e da qui sono ripartito. Mi è stata data l’opportunità di rinascere, di lavorare in un ambiente sereno, familiare, tranquillo. Di riappropriarmi della mia professionalità e di esprimermi. E a meno di due anni arriva questo ambitissimo premio. Un premio che va a tutto il team del Luogo, un luogo in cui c’è una grandissima disponibilità e attenzione verso tutti, in cui ci si confronta sempre, per crescere insieme”.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.