Log in

Il caffè rallenta il nostro orologio interno

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista "Science Translation Medicine", il caffè rallenta il nostro orologio interno.

Un caffè bevuto circa tre ore prima di andare a dormire posticipa di 40 minuti l'ormone che regola il ciclo sonno-veglia, ovvero la melatonina.

John O'Neill, uno dei ricercatori, ha così commentato:"Potrebbe essere utile, se si vola in aereo da est a ovest del globo, prendere la caffeina al momento giusto della giornata per accelerare il tempo che serve per superare il jet lag.

Spesso le persone pensano di essere schiave dei propri orologi biologici, programmati per svegliarsi troppo presto o tardi".

Il professore direttore del Centro per la ricerca sul sonno di Surrey, Derk-Jan Dijk, ha concluso dichiarando che:"Questi e altri dati indicano chiaramente che possiamo in qualche misura modificare questi ritmi".

Redazione di Vinoway
Ultima modifica ilLunedì, 21 Settembre 2015 08:55

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.