Log in

Il sapore del grasso: Oleogusto

Secondo uno studio effettuato dalla Pardue University, negli Stati Uniti, il grasso avrebbe un proprio sapore specifico e potrebbe iniziare ad essere annoverato come sesto gusto.

I ricercatori hanno proposto il nome di 'oleogusto'.

Il team ha condotto lo studio su 28 che avevano una spiccata capacità di rilevarlo. In passato altre ricerche avevano mostrato che il grasso provocava una specifica sensazione in bocca, ma gli scienziati hanno rimosso la consistenza e l'odore per togliere ogni indizio che potesse orientare la differenza e verificato che il 64% dei partecipanti poteva distinguere un campione di acido grasso dagli altri gusti.

Uno degli autori dello studio, Richard Mattes, ha così commentato:"la scoperta è che il sapore dell'oleogusto non è buono come si potrebbe pensare. "E' molto sgradevole, simile a cibo rancido. Di solito provoca un riflesso del vomito, eppure ci piace perché si mescola bene ed esalta il meglio di altri sapori, proprio come l'amaro nel caffè o nella cioccolata".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.