Log in

Carne di coccodrillo: il 19% degli italiani vorrebbe assaggiarla

Secondo un'indagine Coldiretti, circa il 19% degli italiani sarebbe tentato di assaggiare la carne di coccodrillo mentre il 92% rifiuterebbe gli insetti e i ragni fritti.

Coldiretti ha così commentato:"Il piatto che, però, è meno gradito dagli italiani con una percentuale del 97%, è il vino di serpente, che si beve in Cina e in Vietnam, ottenuto mettendo in un infuso alcol e il corpo intero del rettile, che pare sia un ottimo ricostituente.

Gli insetti hanno trovato posto all’Expo nel Future Food District solo in esposizione in confezioni snack di larve, cavallette, scorpioni, termiti, scarafaggi, ma anche in spiedini misti.

Sono stati sequestrati i grilli in barattolo e i vermi della farina essiccati offerti come snack in uno showcooking nel Padiglione Olanda.

Nonostante l’indubbia curiosità che hanno stimolato questi cibi, tra i visitatori dell’Expo la preferenza, sia tra gli stranieri che tra gli italiani, è accordata alle specialità della tradizione Made in Italy, come dimostrano i successi dei punti di ristoro e dei ristoranti italiani presenti".

Redazione di Vinoway
Ultima modifica ilVenerdì, 26 Giugno 2015 15:48

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.