Log in

Il Cibo del Domani: Pillole, Carne sintetica, Alghe e Insetti

La ricerca Coop effettuata da Doxa ha trattato il tema della cucina del domani mettendo a confronto i cittadini di 8 Paesi del Mondo.

Alla domanda sul "piatto del futuro" ci sono state diverse risposte, dagli OGM alle pillole e dalla carne sintetica alle alghe.

I più curiosi al cambiamento del gusto sono i cinesi, gli indiani, i brasiliani e il 70% degli italiani.

Circa il 43% degli intervistati ha paura che il cibo diventi troppo costoso.

Per quanto riguarda i pasti, gli italiani sono i meno attratti dai take away in quanto amano la cucina fatta in casa, seguiti da indiani e cinesi. Il consumo di carne è concentrato in Brasile, Cina e Inghilterra.

Il 21% degli intervistati ha dichiarato che mangia vegano perchè condizionato dalla fede religiosa.

I cinesi e i tedeschi, invece, hanno ridotto il quantitativo di carne.

Il mondo però è ottimista per quanto riguarda il cibo del futuro. Il 15% afferma che la situazione potrebbe migliorare, il 32% conferma il miglioramento e il 2% dichiara che non ci saranno cambiamenti.

Ad influenzare i cibi del domani potrebbero essere due fattori fondamentali: le nuove tecnologie e l'aumento della popolazione.

Infine, il 72% del campione è consapevole sulla diffusione del cibo OGM.

Il cibo di domani sarà quindi manipolato dalla tecnologia, certamente pratico e veloce, nutrizionalmente bilanciato e si rafforzeranno stili alimentari globali.

Redazione di Vinoway

Ultima modifica ilLunedì, 25 Maggio 2015 14:32

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.