Log in

CIBO DI STRADA: OTTENUTO MARCHIO "ARTIGIANO DEL GUSTO"

L'iniziativa promossa dall'Associazione Toscana StreetFood fornisce, attraverso il decalogo del "perfetto operatore del cibo di strada", al consumatore quelli di cui può fidarsi.

L'iniziativa ha inoltre fornito dieci importanti regole per marchiarsi del bollino "Artigiano del Gusto".

Massimiliano Ricciarini, Presidente di StreetFood, ha spiegato che:"L'idea è nata qualche anno fa quando il cibo di strada ha cominciato a diventare una moda, forse abusata ed è per questo che abbiamo deciso di promuovere solo quegli operatori che hanno fatto la scelta di legarsi al territorio e attivarsi per promuoverlo.  

L'etica di base, l'igiene, il rispetto delle regole del commercio nel senso di una sinergia in rete con altri operatori e con le attività di promozione turistica ed enogastronomica e alle istituzioni, unitamente all'utilizzo di prodotti agroalimentari tradizionali e il rispetto delle leggi fanno degli operatori stessi dei veri e propri Artigiani del Gusto che possono fregiarsi di tale denominazione solo ed esclusivamente rilasciata dall'Associazione Culturale 'Streetfood' con il suo logo esposto nello spazio commerciale dell'attività.

Dal 2004 ad oggi sono centinaia gli eventi che Streetfood ha organizzato in tutta Italia.

Oltre 300 mila persone raggiunte.

Milioni di porzioni servite nelle piazze e nelle strade per avvicinare il grande pubblico al vero cibo di strada".

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.