Log in

PESCA, UE: PROROGA DI DUE ANNI PER DIVIETO DI RIGETTARE SCARTI IN MARE

Il Parlamento UE ha deciso che i pescatori avranno ancora due anni per adattarsi al divieto di ributtare in mare il pesce di scarto pescato.

L'obbligo per i pescatori di non rigettare in acqua le catture indesiderate è in vigore dallo scorso primo gennaio.

Il disegno di legge va a modificare il regolamento sulle modalità per rispettare il divieto e rimanda di due anni l'applicazione delle sanzioni.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.