Log in

EXPORT VINO ITALIANO IN LEGGERA CRESCITA

L'export di vino italiano ha chiuso il 2014 in leggera crescita soprattutto per merito delle bollicine che hanno toccato il nuovo record storico pari a 840 milioni di euro.

E' quanto emerge dai dati dell'Unione Italiana Vini (UIV).

L'Unione Europea si conferma come prima destinazione per quanto riguarda il valore, con aumenti del 5% seguita da America (+3%), Paesi Extra UE (senza variazioni), Oceania (+11%), Africa (9%) e infine Asia con un magro +2%.

Il 2% Asiatico è rimasto fermo dall'anno in cui è stato raggiunto, ovvero il 2011.

Per quote, la metà del valore generato dal nostro export si fa ancora in Unione Europea.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.