Log in

DOMENICO ZONIN:"STORIA DEL VINO NELLE SCUOLE MEDIE E SUPERIORI"

Domenico Zonin, Presidente di Unione Italiana Vini, è oggi presente a Roma per la tavola rotonda, 'L'alcol tra Ragione & Sentimento', che ha riunito medici e docenti universitari per trattare i temi sul consumo dell'alcol ed i suoi valori positivi e negativi.

Durante il convegno ha così commentato:"Chiediamo al Ministro delle Politiche Agricole Maurizio Martina di farsi portavoce presso il Governo, della necessità di inserire all’interno dei percorsi scolastici delle scuole medie e delle superiori, tra le materie di insegnamento, la storia del vino declinata come prezioso fattore di cultura, per trasferire ai giovani il suo valore storico, sociale ed economico, oltre che l’aspetto organolettico, per promuovere una nuova modalità di consumo legata alla riscoperta del gusto e non, come sta avvenendo ora tra i giovani, alla ricerca dello sballo.

Il vino fa parte della cultura europea da millenni e in Italia rappresenta forse la più nobile e antica tradizione legata alla terra. Per questo motivo Unione Italiana Vini promuove insieme a tutto il settore vitivinicolo europeo un progetto e un movimento informativo/formativo per diffondere i veri valori legati al mondo del vino che non possono prescindere da un consumo consapevole e responsabile".

Sandro Sartor, coordinatore di 'vino e salute' e sostenitore del progetto Wine in Moderation, ha così espresso il suo parere:"Con questo evento abbiamo voluto dimostrare che è possibile e costruttivo parlare in modo oggettivo e sereno delle relazioni tra una corretta educazione alimentare e un consumo moderato e consapevole di vino, superando i preconcetti legati ad esso legati".

Il dibattito si è concluso con i ringraziamenti del Presidente Domenico Zonin al Ministro Martina in quanto sta lottando al suo fianco per combattere gli abusi di alcol nel nostro Paese.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.