Log in

I FILM TRISTI FANNO INGRASSARE

Secondo uno studio di una equipe statunitense della Cornell University, se si vuole perdere peso è meglio non guardare film "tristi".

I ricercatori hanno sperimentato, durante il periodo del Ringraziamento, il consumo di pop corn nelle sale cinematografiche.

E' emerso che chi ha guardato delle commedie ne ha consumato, in media, 98 gr; chi ha optato per un film drammatico-triste, dove nella maggior parte dei casi il protagonista muore, ne ha consumato in media 125 gr.

Brian Wansink, autore della ricerca, ha così commentato: "I film tristi portano a mangiare di più, è vero e questo comportamento si riferisce a differenti tipi di alimenti, compresi quelli sani".

Aner Tal, co-autore della ricerca, ha invece spiegato il comportamento durante i film d'azione e di avventura.
"Con i film d'azione, il pubblico sembra mangiare al ritmo del film e i filmati possono generare un mangiare emotivo o per compensare la tristezza".

E' quindi consigliabile tenere lontani gli snack durante le proiezioni dei film.

Redazione di Vinoway

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.